ACSI

L’ACSI è un’associazione attiva dal 1974, senza scopo di lucro, che ha come obiettivo principale difendere i consumatori e far valere i loro diritti ma anche educare a un consumo responsabile. È una delle quattro organizzazioni riconosciute dalla Confederazione e svolge un importante lavoro di informazione e di politica a favore di tutti i consumatori.

Consumatori anziani meno interessanti dei giovani?

Serata positiva quella del 27 marzo sul tema del consumatore anziano nell’ambito del ciclo “Caffè del consum’attore”. Vi erano stati invitati i rappresentanti delle associazioni della terza (e quarta) età e dei portatori di handicap come pure tutti gli enti interessati al consumo responsabile, con l’obiettivo di concertare azioni e lanciare progetti comuni. [leggi]

Sana, gustosa, locale: promossa a pieni voti l’insalata ticinese

Si è svolta in marzo all’Azienda agraria cantonale di Mezzana una valutazione delle diverse varietà di lattughe. Nelle serre in vetro dell’Azienda cantonale sono coltivate in via sperimentale ben 53 varietà di batavia, lattuga cappuccio, lollo, foglia di quercia, romana e diversi tipi di lattughini. [leggi]

Telefoni cellulari. tecnica intelligente, affare sporco

Circa due terzi della popolazione mondiale possiede un telefono cellulare. Si stima che nel 2012 siano stati venduti 1,7 miliardi di cellulari, dei quali circa 2,8 milioni in Svizzera. Diciamo la verità, i telefonini fanno ormai parte del nostro quotidiano e senza telefonino non viviamo.La loro fabbricazione però è molto problematica: dall’estrazione dei metalli preziosi necessari per il funzionamento, all’assemblaggio degli apparecchi e, infine, al loro smaltimento le violazioni dei diritti umani, i danni alla salute e l’inquinamento ambientale sono all’ordine del giorno. [leggi]

Barometro dei prezzi: alimentari, grandi differenze di prezzo rispetto all’estero

Un nuovo rilevamento di barometrodeiprezzi.ch mostra che i prodotti alimentari costano decisamente meno nelle quattro nazioni confinanti, facendo un paragone con la Svizzera. In particolare, lo scarto più evidente lo si registra in Francia e Germania, pur se il gap con quest’ultima è diminuito rispetto alla precedente rilevazione riguardante questo settore, risalente al settembre 2013. [leggi]

Per una cassa malati pubblica federale

Presa di posizione del comitato a favore, dopo la votazione finale dell’assemblea federale [leggi]

CERCA NEL SITO

LA BORSA
DELLA SPESA

I MERCATINI ACSI

METE VERDI

ACSI, Via Polar 46, c.p. 165, 6932 Lugano-Breganzona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: acsi@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch