ACSI

CASSA MALATI

CONSUMO RESPONSABILE

L’ACSI è un’associazione attiva dal 1974, senza scopo di lucro, che ha come obiettivo principale difendere i consumatori e far valere i loro diritti ma anche educare a un consumo responsabile. È una delle quattro organizzazioni riconosciute dalla Confederazione e svolge un importante lavoro di informazione e di politica a favore di tutti i consumatori.

Spreco di cibo, il WWF lancia una petizione. Noi vi invitiamo a firmarla!

Due terzi delle patate e un quinto della carne, ad esempio, non vengono consumati. Questa situazione è dovuta anche al fatto che la Svizzera, a differenza di altri Paesi, non ha stabilito alcun obiettivo al fine di ridurre gli sprechi alimentari. Perciò il WWF, in occasione della Giornata mondiale dell’alimentazione che si celebra domani, 16 ottobre, lancia una petizione volta a ridurre gli sprechi di cibo del 50% entro il 2025. [leggi]

Postfinance fa marcia indietro: vittoria dei consumatori

In seguito all’intervento dell’Incaricato federale per la protezione dei dati, l’istituto bancario deve retrocedere: i suoi clienti potranno continuare a usare il servizio e-finance, rifiutando l’analisi dei loro dati. La battaglia è riuscita: la scorsa settimana, la modifica delle Condizioni Generali di Postfinance ha generato su internet una larga protesta con numerosissimi commenti di clienti arrabbiati. [leggi]

Falsi collaboratori del DSS in azione

Il Dipartimento della sanità e socialità (DSS) e l'Istituto delle assicurazioni sociali (IAS) comunicano che recentemente sono stati segnalati alcuni casi di cittadini contattati telefonicamente da una persona che si è presentata quale collaboratore del DSS o dello IAS. [leggi]

L’utilizzo dei dati personali da parte di Postfinance è inaccettabile: l’ACSI protesta e invita a reagire

Postfinance modifica le sue condizioni generali e questo le permetterà di inviare pubblicità mirata ai suoi clienti. Che cosa significa per gli utilizzatori? Che i clienti del servizio e-finance avranno la scelta tra accettare e …accettare. Riteniamo questa pratica inammissbile e invitiamo i consumatori a reagire inviando al più presto a Postfinance una lettera in cui si dichiara di non volere che i propri dati siano usati a scopi pubblicitari. [leggi]

Prodotti alimentari: più convenienti nei paesi confinanti ma contenute le differenze con l’Italia

Un nuovo studio di barometrodeiprezzi.ch conferma che nelle quattro nazioni confinanti con la Svizzera i prezzi dei prodotti alimentari sono sempre più bassi, anche in modo significativamente marcato.   Gli alimentari nel nostro Paese sono meno convenienti rispetto a quelli acquistati in Germania, Austria, Francia e Italia. [leggi]

CERCA NEL SITO

LA BORSA
DELLA SPESA

I MERCATINI ACSI

METE VERDI

ACSI, Via Polar 46, c.p. 165, 6932 Lugano-Breganzona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: acsi@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch