ACSI

CONSUMO RESPONSABILE

Benvenuti nel sito di ACSI. Siete soci? Con un clic registrate il vostro profilo utente e gestite direttamente tutti i vostri dati amministrativi. Non lo siete? Sempre un clic su diventare soci … fatto!

Maggiore sicurezza per chi soffre di allergie con la app mobile PassaportoAllergie

Il passaporto delle allergie è ora anche digitale. Con la nuova app “PassaportoAllergie” le persone affette da allergie e intolleranze possono viaggiare in tutta sicurezza. L’applicazione consente ai soggetti coinvolti di creare un profilo sullo smartphone o sul tablet con i dati rilevanti sulle allergie e sulle intolleranze.Tutte queste informazioni diventano così consultabili sempre o ovunque. Un medico o uno specialista può verificare e convalidare i dati del paziente. [leggi]

Pagamenti online per le tasse - Occhio a usare il riferimento giusto della cedola!

La piccola disavventura di un nostro socio, pubblicata nell'ultima BdS, può essere d'aiuto a chi paga le tasse online: "Pago sempre anticipatamente le tasse. Sono quindi restato stupito quando mi hanno inviato da pagare gli interessi di ritardo.  Riguardando il dettaglio mi sono reso conto che nel pagamento con e-banking non avevo usato il numero di riferimento della polizza allegata ma quello della polizza dell’anno precedente. [leggi]

E se nel piatto ci servono gli insetti?

Polpette e burger a base di vermi della farina sono in vendita da alcune settimane in sette negozi Coop svizzeri. Uno il punto vendita in Ticino: la Coop di Canobbio Resega. È soltanto il primo passo per Coop, che dopo questo banco di prova intende ampliare la gamma di prodotti a base di insetti nel prossimo futuro. Nelle prime settimane sono andati a ruba, complice anche il fattore novità. [leggi]

I prezzi esposti sono vincolanti per il venditore?

“In vetrina è indicato un prezzo poi però all’interno del negozio dicono che il prezzo giusto non è quello”; “il cartello in negozio diceva che il prodotto era in promozione, ma alla cassa mi hanno detto che non era così... È giusto?" Domande o segnalazioni di questo tipo giungono regolarmente all’ACSI. L’indicazione dei prezzi è regolata dall’OIP (Ordinanza sull’indicazione dei prezzi). [leggi]

Votazione sulla "sicurezza alimentare": l’ACSI è per il SÌ

L’ACSI prende posizione su 1 dei 5 temi in votazione il 24 settembre prossimo e invita a accogliere l’articolo costituzionale sulla sicurezza alimentare. L’ACSI, che sostiene da sempre una produzione il più possibile rispettosa dell’ambiente, ritiene che le nuove norme permettano di andare in questa direzione e invita dunque le cittadine e i cittadini a votare “SI”.  L’ACSI è convinta che sia necessario dare all’agricoltura svizzera le basi per un’evoluzione positiva in un’ottica di sviluppo sostenibile. [leggi]

No ai diesel inquinanti: 7200 firme consegnate a Berna

In una lettera-petizione 7'200 cittadine e cittadini chiedono alla Presidente della Confederazione, Doris Leuthard, di intervenire contro la scandalo diesel e di introdurre subito test dei gas di scarico più severi per tutte le nuove automobili. L’'ATA Associazione traffico e ambiente, la Federazione romanda dei consumatori (FRC) e i Medici per l’'ambiente hanno consegnato martedì scorso le lettere alla Cancelleria federale. [leggi]

Soldi dell’industria farmaceutica ai medici, serve trasparenza

Lo scorso anno le aziende dell’industria farmaceutica hanno versato 155 milioni di franchi a medici, ospedali e strutture sanitarie.  Soldi sui quali, secondo i colleghi della Stiftung für Konsumentenschutz (SKS) e la rivista Beobachter, c’è troppa poca trasparenza. Stando all’SKS in effetti, il modo in cui questi dati vengono pubblicati rende difficile la loro consultazione. [leggi]

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch