martedì 26 settembre 2017 

Notizie sui consumi - 2001

Canone radiotivù: chi può non pagarlo

15/3/2001 "Ma devo proprio pagarlo il canone?” Questa domanda viene posta spesso all’ACSI, ancor più da quando dalle colonne del Mattino della domenica Giuliano Bignasca ha invitato a più riprese i ticinesi a non pagare la tassa radiotelevisiva. [leggi]

Come opporsi alla A 95

15/11/2001 Non è servito a nulla trovare un compromesso (la variante 98) né proporre un’altra soluzione (la galleria). Con le schede di piano direttore pubblicate recentemente, il Cantone decreta lo smembramento del Piano di Magadino. [leggi]

Dal 1° gennaio medicine meno care

1/2/2001 Importante novità nel settore dei medicamenti a partire dal primo gennaio: i farmacisti possono proporre ai pazienti di sostituire un medicamento prescritto dal medico con un farmaco generico (meno caro). [leggi]

Farine contaminate

23/11/2001 L'Associazione Consumatrici della Svizzera Italiana - ACSI ha preso atto con preoccupazione della "contaminazione" di farine destinate all'alimentazione umana con farine di origine animale. In attesa che la situazione venga completamente chiarita, l'ACSI chiede alle autorità federali di rispondere... [leggi]

Giornata del “Non acquisto”

23/11/2001 Il 24 novembre è la giornata mondiale del Non acquisto, il Buy Nothing Day. Per 24 ore consumatrici e consumatori sono invitati a non comperare nulla. L’Associazione consumatrici della Svizzera italiana - ACSI coglie l’occasione per invitare a riflettere su cosa ognuno di noi acquista e soprattutto,... [leggi]

Guida ai nuovi alimenti

28/4/2001 I “nuovi alimenti” sono solo un affare miliardario per le multinazionali dell’alimentazione o sono davvero utili e benefici per la nostra salute? [leggi]

La sicurezza in casa

2/4/2001 Ogni anno, centinaia di bambini sono vittima di incidenti in casa. Il rischio maggiore si riscontra prima dei 5 anni (cadute, scottature, tagli, scosse elettriche). [leggi]

Premi 2002 casse malati

5/10/2001 L' Associazione Consumatrici della Svizzera italiana - ACSI ha preso atto con grande preoccupazione dei nuovi premi delle casse malati per il 2002. Gli ingenti aumenti annunciati oggi a Berna dimostrano in effetti che i costi della salute non sono assolutamente sotto controllo. [leggi]

Prezzi dei farmaci

2/8/2001 Dall’inizio dell’anno l’industria farmaceutica non è più obbligata a indicare i prezzi sugli imballaggi dei medicamenti. L’Associazione consumatrici della Svizzera italiana - ACSI ritiene che questa situazione pregiudichi il diritto dei consumatori alla trasparenza e sostiene quindi la necessità... [leggi]

Prezzi sui prodotti e non solo sugli scaffali!

3/10/2001 Successo per le consumatrici e i consumatori grazie alle loro organizzazioni: la Commissione federale del consumo raccomanda al Consiglio federale di provvedere affinché nei negozi i prezzi siano di nuovo indicati sui prodotti e non unicamente sugli scaffali. [leggi]

Supra non rispetta gli accordi tariffari

19/9/2001 In una circolare inviata in questi giorni ai suoi assicurati la cassa malati Supra (43'000 affiliati nel solo Ticino) li informa della sua decisione di passare dal sistema del terzo pagante a quello dal terzo garante a partire dal 1° gennaio 2002 per ciò che concerne i medicamenti. [leggi]

Troppe riserve per le casse malati

8/11/2001 L’Associazione consumatrici delle svizzera italiana – ACSI informa di avere scritto negli scorsi giorni al direttore dell’Ufficio federale delle assicurazioni sociali (UFAS) Otto Piller per esprimere le perplessità e le preoccupazioni delle consumatrici e dei consumatori in merito all’alto tasso di... [leggi]

Un buon viaggio parte da una buona agenzia

28/4/2001 Prima della partenza Regola Una vacanza indimenticabile è frutto di una preparazione accurata. Perciò devo: precisare se si tratta di una semplice domanda d’informazione o di una richiesta di prenotazione (spese d’annullamento); prenotare soltanto nelle agenzie che garantiscono il rimborso della... [leggi]

Vasta campagna telefonica di N-Tel per acquisire clienti

5/11/2001 L'ACSI invita a rispondere con molta prudenza a certe telefonate della ditta di telecomunicazioni N-Tel che cerca di attirare nuovi clienti mediante, appunto, il contatto telefonico. [leggi]

Votazioni federali del 2 dicembre

28/11/2001 Per garantire l'AVS tassare l'energia e non il lavoro Per un’imposta sugli utili da capitale L’Associazione Consumatrici della Svizzera Italiana-ACSI invita a votare SI all’iniziativa dei Verdi “Per garantire l’AVS tassare l’energia e non il lavoro” e SI all’iniziativa dell’Unione Sindacale Svizzera... [leggi]


Condividi

Google+

 

Login

CERCA COMUNICATI

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch