martedì 26 settembre 2017 

Energia

L’energia non si vede e quindi non ci rendiamo conto di quanta ne consumiamo. Ce ne accorgiamo quando paghiamo le bollette per illuminazione e riscaldamento o la benzina per l’automobile ma non sappiamo quanta energia si nasconde in ogni prodotto che acquistiamo e, in generale in tutte le attività umane.

Gli attori stessi del mercato (progettisti, produttori, distributori, responsabili degli acquisti pubblici, dettaglianti e consumatori) ignorano il carico ambientale legato alle loro attività. Esistono oggi vari metodi, tra cui l’ecobilancio o l’impronta ecologica che permettono di misurare l’impatto ambientale di beni e servizi.

Un approccio serio alla questione energetica e alle scelte conseguenti deve tenere presente il ciclo di vita completo dell’oggetto analizzato e tutti gli impatti ambientali importanti.
L’ACSI vuole contribuire a sensibilizzare i consumatori su questo aspetto fondamentale non solo per gli aspetti monetari ma anche di impatto ambientale.

Vedi anche:


Condividi

Google+

 

ACSI, Strada di Pregassona 33, 6963 Pregassona - tel. 091 922 97 55, fax 091 922 04 71 - email: info@a*TOGLIEREQUESTO*csi.ch